Sito Ufficiale Villa d'Este - Tivoli

News

In caso di persistenti precipitazioni meteorologiche e del conseguente ingrossamento del fiume Aniene, l'erogazione di acqua delle fontane potrebbe essere temporaneamente sospesa. Per maggiori informazioni contattare il numero 0774/335850.

 

Villa d’Este - nuovo orario di apertura

30 ottobre 2017 - Comunicato

A partire dal 1 novembre 2017 il complesso monumentale di Villa d’Este rispetterà il seguente orario di apertura:
8.30 – 19.45 (la biglietteria chiude alle 18.45).


Fino al 15 marzo il progetto ROSSO DI SERA garantisce al visitatore dalle ore 16.00 un biglietto di ingresso ridotto a € 4,00. La visita prevede l'esclusione del Giardino (che chiude alle 17.00) ma è possibile ammirare il Chiostro, tutti i differenti ambienti del Palazzo e il Vialone con vista panoramica del tramonto dall'Arco di Trionfo.


Il biglietto offre inoltre la possibilità di visitare, entro 6 giorni dalla sua emissione, il Santuario di Ercole Vincitore aperto nei fine settimana (per verificare disponibilità si prega di telefonare preventivamente al +39 0774330329).


Lunedì l'apertura è dalle ore 14.00; ingresso gratuito per residenti di Tivoli e Comuni limitrofi (Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, San Polo dei Cavalieri, San Gregorio da Sassola, Vicovaro, ad eccezione di Roma).


Per la prima domenica del mese, da novembre fino a marzo, non sarà più necessaria la prenotazione per il diverso flusso dei visitatori.


Giorni di chiusura:
Lunedì mattina, 1° Gennaio e 25 dicembre, salvo aperture straordinarie su progetto che vengono segnalate in questo sito web.

 

ROSSODISERA, Villa d’Este al tramonto

concerti di musica classica - 26 novembre, 10 e 17 dicembre 2017 - concerti

Nell’ambito del progetto di valorizzazione “ROSSODISERA” realizzato nel complesso monumentale di Villa d’Este, l’Istituto autonomo “Villa Adriana e Villa d’Este” propone tre concerti di musica classica realizzati dall’Accademia Ergo Cantemus che accompagneranno il visitatore durante il tramonto.
      
   
domenica 26 novembre 2017, ore 17.00 “Sala del Trono”
Concerto di musica classica per ensemble di flauti con gli allievi del Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma
Direttore Francesco Leonardi
con la collaborazione della Prof.ssa Emanuela Longo


domenica 10 Dicembre 2017 ore 17.00 “Sala del Trono”
Concerto per Arpa e Soprano
Arpa Gina Capone
Soprano Ariana Morelli dal Teatro dell’Opera di Roma


domenica 17 Dicembre 2017 ore 17.00 “Sala del Trono”
Concerto di musica classica per Trio di Flauti e duo Chitarra
Il biglietto di ingresso alla Villa comprende l'ingresso al concerto fino ad esaurimento posti.

 

 

Visite Guidate gratuite: Palazzo di Villa d'Este e Mensa Ponderaria

Villa d'Este: dal 5 dicembre 2017 al 9 marzo 2018.

Mensa Ponderaria: dal 9 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 - visite guidate gratuite

L’istituto "Villa Adriana e Villa d’Este" propone al pubblico una serie di visite guidate all’interno del Palazzo di Villa d’Este alla scoperta del programma iconografico e simbolico che si cela negli affreschi delle sale.
Le visite si svolgeranno dal 5 dicembre 2017 al 9 marzo 2018,  ogni martedì, mercoledì e venerdì alle ore 17.00, su prenotazione obbligatoria ai numeri  +39 0774312070 e +39 0774768082 – gruppo max 30 persone e sono comprese nel biglietto di ingresso di Villa d’Este e di Villa Adriana. L’appuntamento è all’ingresso di Villa d’Este.

Considerando il successo riscosso dalle visite guidate effettuate per il pubblico tra agosto e settembre scorsi, l’Istituto ripropone, contestualmente a quelle nel Palazzo di Villa d’Este, durante le festività natalizie, un ciclo di visite guidate  al tesoro riscoperto della Mensa Ponderaria nel centro di Tivoli, luogo simbolo dell’antica vita commerciale tiburtina. 
Le visite si svolgeranno ogni sabato a partire dal 9 dicembre 2017 e fino al 6 gennaio 2018, alle ore 11.00, sempre su prenotazione obbligatoria ai numeri +39 0774312070 e +39 0774768082 – gruppo max 20 persone con appuntamento all’ingresso di Villa d’Este.
L’ingresso alla Mensa Ponderaria è compreso nel biglietto di Villa d’Este e Villa Adriana e potrà essere utilizzato per la visita guidata a partire dal giorno di emissione del biglietto fino alla fine della settimana. 

Si ricorda che il Lunedì l’apertura di Villa d’Este è dalle ore 14.00 e per i residenti di Tivoli e Comuni limitrofi (Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, San Polo dei Cavalieri, San Gregorio da Sassola, Vicovaro, ad eccezione di Roma) l’ingresso è gratuito. 

 

 

 

Associazione culturale Colle Ionci
17 dicembre - 25 marzo 2017 - rassegna musicale

Come per le due precedenti edizioni, Il ‘suono’ di Liszt a Villa d’Este continua ad esplorare territori nuovi, al di là del repertorio legato a Liszt ed agli autori che hanno prediletto, posseduto o anche solo utilizzato il pianoforte Erard, lo strumento d’epoca che costituisce il fulcro della rassegna concertistica: repertorio che aveva ovviamente caratterizzato per intero le prime tre edizioni.
Nella programmazione si vuole dare una particolare attenzione a due tra i più importanti anniversari che cadono in questo periodo, quali i 150 anni dalla scomparsa di Rossini e i 100 anni da quella di Debussy, ma non si trascura il riferimento – per quanto possibile e grazie ad alcune coincidenze di date – ad altre ricorrenze particolari, riferibili agli autori o a specifici avvenimenti, le quali verranno puntualmente indicate all’occorrenza: ciò al fine di sollecitare anche una sola piccola suggestione in più nel seguire i singoli concerti.
Il titolo di questa VI edizione della rassegna, “Sull’onda degli anniversari… e non solo”, si riferisce chiaramente a tali scelte di fondo e quel “e non solo” aggiuntivo è semplicemente una necessaria sintesi per indicare che c’è comunque una programmazione anche indipendente dai vari anniversari: in realtà si sarebbe potuto pure aggiungere “e alla ricerca dell’inconsueto”, perché c’è l’ulteriore volontà di proporre anche brani meno frequentati, com’è certamente nel caso del secondo concerto in calendario ma pure per gli stessi pezzi puramente pianistici dell’anziano Rossini o per alcune composizioni giovanili di Debussy.
Un concerto intero verrà dedicato a Chopin con i suoi valzer e poi con i canti polacchi: questi ultimi sono da considerare tra i brani “inconsueti” e li ascolteremo in una selezione rielaborata per solo pianoforte da Liszt, il suo grande amico degli anni parigini.
Anche in questa, come nella scorsa edizione, è riservato un concerto premio al futuro vincitore del concorso internazionale “On Stage Competition 2018”, che permetterà, come già avvenuto, di conoscere un nuovo giovane e valente interprete.
Infine un’attenzione specifica sarà pure rivolta ad autori del ’700, con il terzultimo concerto in calendario tutto dedicato al repertorio clavicembalistico, vista la particolare capacità del pianoforte Erard – come del resto sosteneva il grande Schweitzer – di rendere meglio di altri questo tipo di musica.         
          
"Nasce in modo naturale il rapporto sinestetico fra le Arti e Villa d'Este, luogo e matrice di un immaginario dove il 'meraviglioso' si coniuga con la ricca articolazione artistica e paesaggistica, insieme ermetica e sensualistica, di un mondo concluso nella sua perfettibilità. Proprio per la sua identità, densa di suggestioni romantiche e intrisa di atmosfere intimistiche, risulta esoscheletro prezioso per gli appuntamenti qui organizzati, perché prossimi al nostro sentire di uomini contemporanei. Sono certo che il visitatore non mancherà di seguire con attenzione la rassegna, per questa stagione contrassegnata da concerti di particolare rilevanza, coerenti per qualità alla programmazione espositiva e alle iniziative culturali che caratterizzeranno l'Istituto autonomo 'Villa Adriana e Villa d'Este' negli anni a venire". (Andrea Bruciati, direttore di "Villa Adriana e Villa d'Este")

 

Documenti da scaricare

 

 

 

 

AVVISO AL PUBBLICO

Per motivi di sicurezza sia degli utenti che del Monumento, il 3 Settembre e il 1 Ottobre 2017, prime domeniche del mese, l'ingresso a Villa d'Este avverrà in forma contingentata (max 700 utenti l'ora) solo su prenotazione obbligatoria.

Si segnala inoltre l'iniziativa relativa all'ingresso gratuito riservato ai cittadini di Tivoli e dei comuni limitrofi (Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, San Polo dei Cavalieri, San Gregorio da Sassola, Vicovaro,  escluso il Comune di Roma) ogni lunedì, a partire dalle ore 14.00, nei mesi di settembre e ottobre 2017.

 

 

 

SANTUARIO DI ERCOLE VINCITORE
APERTO SABATO E DOMENICA FINO AL 31 DICEMBRE 2017

Come annunciato in occasione dell’inaugurazione del nuovo percorso di visita ‘Dal Triportico alla Via Tecta’, inaugurato dal direttore di "Villa Adriana e Villa d'Este", Andrea Bruciati  sabato 30 settembre 2017, sarà possibile visitare il Santuario di Ercole Vincitore dalle ore 10.00 alle ore 16.00 (ultimo ingresso ore 15.00) nelle giornate di sabato e domenica fino al 26 novembre 2017.

L'ingresso al Santuario di Ercole Vincitore avverrà in forma contingentata a gruppi di 40 visitatori solo su prenotazione obbligatoria (telefonica o email) e su presentazione del biglietto emesso dalla biglietteria di Villa Adriana o di Villa d’Este.

Sabato, orario di ingresso: 10.00, 11.00 (visita area archeologica e Antiquarium), 13.00, 14.00 e 15.00 (visita area archeologica e Antiquarium).

Domenica, orario di ingresso: 10.00, 11.30, 13.30, e 15.00

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
TEL.: +39 0774 330329
EMAIL: santuariodiercolevincitore@beniculturali.it

 

 

AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che Villa d'Este sarà aperta dal 31 luglio 2017 anche il lunedì nelle seguenti date:

- 31 luglio (dalle 14.00 alle 19.45 - 18.45 ultimo ingresso);

- 07, 21, 28 agosto (dalle 14.00 alle 19.45 - 18.45 ultimo ingresso);

- 14 agosto (dalle 8.30 alle 19.45 - 18.45 ultimo ingresso);

- 4, 11, 18, 25 settembre (dalle 14.00 alle 19.15 - 18.15 ultimo ingresso)

- 2, 9, 16, 23 ottobre (dalle 14.00 alle 18.30 - 17.30 ultimo ingresso)

- 30 ottobre (dalle 14.00 alle 17.30 - 16.30 ultimo ingresso)

 

 

“Sulle Ali della leggerezza”

Tivoli - Villa d’Este      22 settembre 2017             ore 20,00

Associazione "Famiglie di Angeli" onlus

in collaborazione con l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este

presenta

il CONCERTO

“Sulle Ali della leggerezza”

Tivoli - Villa d’Este      22 settembre 2017             ore 20,00

 

Anche quest'anno nell’ambito delle aperture serali dell’istituto Villa Adriana e Villa d’Este torna l'appuntamento musicale “Sulle Ali della Leggerezza” giunto alla IX edizione  e organizzato dall' L’Associazione “Famiglie di Angeli” onlus.
 
Il concerto si terrà il 22 settembre 2017 ore 20,00 nella splendida cornice di  Villa d’Este a Tivoli.
Si esibiranno in concerto il Chorus e la Cantoria dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, accompagnati al pianoforte dal M° Riccardo Balsamo e dall'Ensemble Strumentale dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretti dal M° Massimiliano Tonsini.

Saranno eseguiti brani musicali a partire dal '500 per concludersi con una sorprendente esplosione di ritmi contemporanei.
L'alternarsi delle coinvolgenti melodie contribuirà a creare atmosfere cariche di pathos, sulla straordinaria ribalta di Villa d'Este uno dei monumenti più importanti del Rinascimento italiano e patrimonio dell'Unesco,.

 

Grazie alla collaborazione con l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este  si potranno visitare gli splendidi giardini che, animati da fontane, giochi d’acqua, ninfee, grotte e musiche idrauliche, offriranno uno spettacolo di profonda fascinazione di fronte al quale non si potrà che rimanere estasiati.

 

Il biglietto di ingresso alla Villa comprende l'ingresso al concerto fino ad esaurimento posti.
Biglietto intero € 8,00 - ridotto € 4,00 - gratuito fino a 18 anni - riduzioni secondo termini di legge info: 0774 332920 info@villadestetivoli.info

Info: Enza Tripaldi 349 7498403     enza.tripaldi@famigliediangeli.org

 

L’Associazione Famiglie di Angeli  quest'anno celebra quindici di attività .
Essa è costituita da professionisti, volontari e da genitori che hanno perso i figli, vittime di incidenti stradali.  Realizza  attività per educare i giovani alla corretta percezione di condotte a rischio e, più in generale, all'acquisizione di stili di vita positivi. I professionisti della relazione d’aiuto dell’associazione sono impegnati a facilitare la ripresa del cammino di vita di genitori che hanno subito il lutto per la perdita di un figlio e delle loro famiglie. L'ass. promuove studi e ricerche, organizza convegni, corsi di formazione e aggiornamento per gli operatori del settore, cura l’edizione di pubblicazioni sulle attività sociali.

 

Sabato 23 settembre, ore 11.30

“Il giardino delle meraviglie”
Laboratorio multisensoriale

Indirizzato ai bambini (asilo e elementari). Visita al “giardino segreto” del Cardinale d’Este per ascoltare, odorare e toccare acque ed erbe; saremo accompagnati da racconti ispirati alle magiche fontane e alle essenze (magiche?) dei giardini; seguirà un laboratorio di disegno, con gara per fasce di età e attestato di partecipazione.

Ingresso gratuito per i bambini, max 25 bambini con obbligo di 1 accompagnatore sempre presente.
Prenotazione obbligatoria: +39 0774 330329, va-ve.didattica@beniculturali.it

Sabato 23 settembre, ore 15.00 – 16.00 – 17.00

“Il paesaggio di Ippolito”
Guardare il paesaggio con gli occhi di … “altri”

Visita guidata gratuita all’osservazione degli affreschi presenti nelle sale del Palazzo di Ippolito d’Este. Le acque e le campagne di Tivoli, le rovine e la natura domata nella visione umanistica del Cardinale.

max 25 persone a turno.
Prenotazione obbligatoria: +39 0774 330329, va-ve.didattica@beniculturali.it

Sabato 23 settembre 2017

Apertura serale straordinaria al prezzo simbolico di € 1,00, salvo le gratuità previste per legge
Orario: 19.15 – 22.15, ultimo ingresso ore 21.15

Le aperture ordinarie di sabato 23 e domenica 24 settembre avverranno con gli orari consueti, con i costi, le riduzioni e le gratuità previste per legge.

 

 

Festività di Ferragosto 2017

Durante le festività di Ferragosto la Villa rispetterà i seguenti orari:

- lunedì 14 agosto dalle 8.30 alle 19.45 (18.45 ultimo ingresso)

- martedì 15 agosto dalle 8.30 alle 22.45 (21.45 ultimo ingresso)

- mercoledì 16 agosto dalle 14.00 alle 22.45 (21.45 ultimo ingresso)

 

 

“TIVOLI CHIAMA! - IL FESTIVAL DELLE ARTI ” III EDIZIONE


Dopo il successo delle precedenti edizioni, prende il via dal 30 giugno la terza edizione di “TIVOLI CHIAMA! – IL FESTIVAL DELLE ARTI ”.
Il Festival è realizzato dal Comune di Tivoli con il contributo della SIAE e in co-produzione con l'Istituto autonomo "Villa Adriana e Villa d'Este".
Attraverso teatro, danza e musica gli spettatori potranno vivere un'esperienza indimenticabile nei suggestivi siti storico-archeologici di Villa Adriana, Santuario di Ercole Vincitore e Villa d'Este, proseguendo il percorso di proficua collaborazione tra il Comune di Tivoli e il MiBACT.  

 
Villa Adriana
- 2 Luglio 2017 ore 21.30 - Michele Placido, suite per voce solista
intero € 15,00 ridotto 7,50; fatte salve le gratuità previste dal regolamento Ministeriale  
Biglietteria Villa Adriana (anche prevendita)
+39 0774 382733
villa.adriana@coopculture.it


Villa d'Este
- 6 luglio 2017 ore 19,30 - Barbara Alberti presenta il nuovo libro di Fiamma Satta, letture di Piera degli Esposti
- 15 luglio 2017 ore 19.30 - presentazione del nuovo libro di Edoardo Albinati, premio strega 2016, letture di Francesca d'Aloja
intero € 8,00 ridotta 4,00; fatte salve le gratuità previste dal regolamento Ministeriale  
Biglietteria Villa d'Este
+39 0774 332920
info@villadestetivoli.info


Santuario di Ercole Vincitore
- 8 luglio 2017 ore 21.30 - Giovanni Allevi in concerto
biglietto € 20,00
- 14 luglio 2017 ore 21.30 - Teresa De Sio canta Pino Daniele
biglietto € 15,00
- 27 luglio 2017 - Sabina Guzzanti, come ne venimmo fuori
Biglietteria: CTS
biglietteria@tivolichiama.com

PROGRAMMA TIVOLI CHIAMA 2017 

 

 

 

APERTURE SERALI 2017

Nell'ambito del Piano di Valorizzazione promosso dal MiBACT, l'Istituto “Villa Adriana e Villa d’Este” propone al pubblico, nei mesi da luglio a settembre 2017, aperture serali ed eventi nei siti UNESCO di Villa Adriana e Villa d'Este e nel Santuario di Ercole Vincitore e Mensa Ponderaria.

VILLA D'ESTE

LUGLIO: giovedì 6 - venerdì 7 - sabato 15


AGOSTO: venerdì 4 - sabato 5 - giovedì 10 - venerdì 11 - sabato 12 - martedì 15 - mercoledì 16 - giovedì 17 - venerdì 18 - sabato 19 - venerdì 25 - sabato 26


SETTEMBRE: venerdì 1 - sabato 2 - venerdì 8 - sabato 9 - venerdì 15 - sabato 16 - domenica 17 - lunedì 18 - venerdì 22

Durante le aperture serali la villa osserverà il seguente orario:

Luglio e Agosto 8.30 – 22.45 (ultimo ingresso 21.45).

- Mercoledì 16 agosto la Villa rispetterà il seguente orario: 14.00 - 22.45 (21.45 ultimo ingresso)


Settembre 8.30 – 22.15 (ultimo ingresso 21.15)

 

Giovedì 6 Luglio 2017 – Festival Tivoli chiama III Edizione
ore 19.30 - Barbara Alberti presenta il nuovo libro di Fiamma Satta, letture di Piera degli Esposti
Biglietto intero € 8,00 ridotto € 4,00
Orario: 8.30 – 22.45 ultimo ingresso ore 21.45

Venerdì 7 luglio 2017
apertura serale
Biglietto intero € 8.00 ridotto € 4.00
Orario: 8.30 – 22.45 ultimo ingresso ore 21.45

Sabato 15 luglio 2017 - Festival Tivoli chiama III Edizione
ore 19.30 - presentazione del nuovo libro di Edoardo Albinati, premio strega 2016, letture di Francesca d'Aloja
Biglietto intero € 8,00 ridotto € 4,00
Orario: 8.30 – 22.45 ultimo ingresso ore 21.45

INFO
Biglietteria Villa d’Este (anche prevendita eventi)
+39 0774 332920; info@villadestetivoli.info
In alcune date le aperture serali ospitano eventi culturali; il biglietto di accesso comprende comunque l’ingresso alla Villa e il posto a sedere fino a esaurimento disponibilità.
Sono fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, consultabili nel sito web del MiBACT

Programma Festival Tivoli chiama - III edizione

 

MENSA PONDERARIA

Attesa riapertura della Mensa Ponderaria nel centro di Tivoli: l’edificio simbolo dell'antica vita commerciale tiburtina sarà di nuovo visitabile.
Sabato 29 luglio ore 20,00, alla presenza del  Direttore Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este, Andrea Bruciati, del Sindaco  Giuseppe Proietti e dell’Assessore alla Cultura, Urbano Barberini per la città di Tivoli, avverrà la cerimonia di apertura della Mensa Ponderaria.
 “Luogo simbolo dell'antica vita commerciale tiburtina,  – commenta Andrea Bruciati, Direttore dell’Istituto autonomo Villa Adriana e Villa d’Este–   oggi cuore di un'area cittadina che torna a pulsare, la mensa ponderaria è un gioiello incastonato nella parte più intima di Tivoli. Il sito di età augustea, per i marmi rinvenuti, le pitture parietali e la statua dell'Imperatore, comprova la ricchezza del suo committente e nel contempo certifica l'importanza primaria del commercio nell'antica via tiburtina. Luogo oggi suggestivo per il suo conformarsi quasi come scrigno privato che si dischiude al visitatore più attento, la 'pesa pubblica' ci offre lo spaccato di una quotidianità assolutamente contemporanea dove il bello non era mai disgiunto da un'idea pragmatica di funzionalità.
Questa riapertura quindi come secondo atto estroverso di un processo inclusivo che vedrà varie aree del territorio dispiegarsi nuovamente al pubblico. Un’azione simbolica e concreta che si innesta dialetticamente su una frequenza preziosa ed antica, che indica in maniera attuativa il nuovo corso dell'Istituto di Villa Adriana e Villa d'Este”.
“La ristrutturazione della città di Tibur, – così sottolinea la dott.ssa Benedetta Adembri, funzionario archeologo – a partire dalla fine del II sec. a.C. vede anche la risistemazione del Foro con la realizzazione di una serie di edifici, tra cui la Mensa Ponderaria, o pesa pubblica, che costituiva l'ufficio di controllo delle misure di capacità e di peso, situata vicino alla Basilica, oggi occupata dal duomo (Cattedrale di San Lorenzo).
Si tratta di uno dei pochissimi casi (come ad es. a Pompei, sempre di età repubblicana) in cui si è potuta identificare la specifica funzione di pesa pubblica negli ambienti venuti in luce, proprio per la presenza della mensa ponderaria.
L’edificio, rinvenuto casualmente nel 1883, concludeva la piazza sul lato opposto all’arco di S. Sinforosa, che ne costituiva un accesso monumentale anche in antico. La caratteristica principale dell’ambiente, grosso modo rettangolare, peraltro non molto grande, è la presenza di due mensae, o tavole per misure, realizzate in marmo e provviste di cavità concave di dimensioni diverse, originariamente rivestite di metallo, per alloggiare i pesi ufficiali di riferimento. Un altro elemento importante è la presenza di un’iscrizione che ci dà utili informazioni sull’artefice dell’allestimento: è il liberto Marco Vareno Difilo, magister della corporazione degli Herculanei, che dedica anche due statue ai suoi patroni, Marco Lartidio e Varena Maggiore, come recitano le iscrizioni, una delle quali ancora sul posto.
La connessione della corporazione con le attività che si svolgevano nel mercato è sottolineata dal nome, derivato da Ercole, protettore dei commerci, che  compare anche su un rilievo nello stesso ambiente: il dio è raffigurato con la clava impugnata nella destra, suo attributo specifico, che non a caso decora anche i pilastri di sostegno delle mense.
La ricchezza del liberto è comprovata non solo dalla costruzione della mensa ponderaria situata nel cuore pulsante delle attività commerciali dell’antica Tibur, ma anche dal fatto che nell’ambiente viene usato a profusione il marmo per rivestire muri e pilastri, ricorrendo oltre che al marmo bianco, a specie pregiate come il giallo antico, che ricopriva anche le parti in travertino. E non è tutto: lo stesso facoltoso personaggio fece erigere a breve distanza di tempo anche un secondo ambiente contiguo, scoperto nel 1920, dove furono rinvenuti i frammenti di una statua seduta raffigurante un imperatore; la scultura è attualmente ricollocata sul suo basamento al centro dell’abside; l’uso del marmo per la pavimentazione e l’alta zoccolatura, che delimitava le pareti affrescate e decorate con festoni, denota la ricchezza del committente”.

Aperture serali mensa ponderaria: 10, 11, 12, 15, 18, 19, 25 e 26 agosto 2017 (ritiro del biglietto entro le 18.45 presso Villa d'Este)

Aperture serali mensa ponderaria: 1, 2, 8, 9, 16, 22 settembre 2017 (ritiro del biglietto entro le 18.15 presso la biglietteria di Villa d'Este)

INFO
Orario di apertura: 19.30 – 20.30 - 21.30
L’ingresso alla Mensa Ponderaria è abbinato al biglietto giornaliero di ingresso a Villa d’Este
€ 8,00 intero, ridotto € 4,00
Sono fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, consultabili nel sito web del MiBACT
Prenotazione obbligatoria
Massimo 15 persone per gruppo
+39 0774332920; info@villadestetivoli.info

 

Giovedì 22 giugno 2017

Si segnala che il giorno 22 giugno 2017 si svolgerà, dalle ore 8.00 alle ore 11.00, un'assemblea del personale dipendente che potrebbe causare disagi nell'accesso all'Area Archeologica di Villa Adriana e al complesso monumentale di Villa d'Este; i siti comunque resteranno aperti al pubblico.

 

 

DOMENICA 4 GIUGNO 2017 - PRIMA DOMENICA DEL MESE

Domenica 4 giugno 2017 è la prima domenica del mese, quindi l'ingresso all'Area Archeologica di Villa Adriana e al complesso monumentale di Villa d'Este è gratuito.

A seguito di un accordo tra l’Istituto “Villa Adriana e Villa d’Este” e il Comune di Tivoli, l'uscita dei visitatori, per questa domenica è consentita oltre che dal cancello di Villa d'Este su via del Colle, anche dal cancello di Villa d'Este su piazza Campitelli per far conoscere al pubblico i quartieri medievali, il centro storico di Tivoli, gli eventi espositivi proposti nel museo della Città e promuovere le iniziative culturali offerte dalle associazioni.

Dalle prossime domeniche, fino ad ottobre 2017, resterà aperto solo il cancello di Villa d’Este su piazza Campitelli negli orari consueti di apertura al pubblico previsti nel mese di riferimento esclusivamente per l’uscita del pubblico; resta inalterato il consueto percorso di visita del complesso monumentale di Villa d’Este, con entrata ed uscita dal portone principale su piazza Trento.

 

APERTURA DEL CANCELLO SU VIA DEL COLLE TUTTE LE DOMENICHE DAL 7 MAGGIO A OTTOBRE 2017

A seguito di un accordo tra l’Istituto “Villa Adriana e Villa d’Este” e il Comune di Tivoli, al fine di far conoscere al pubblico il centro storico medievale di Tivoli, gli eventi espositivi proposti nel museo della Città e promuovere le iniziative culturali offerte dalle associazioni, è stato realizzato, in co-produzione tra le due Amministrazioni, un percorso di visita alternativo con possibilità di uscita del pubblico anche dal cancello di Villa d’Este su via del Colle, tutte le domeniche del mese dal 7 maggio a ottobre 2017.

Il cancello di Villa d’Este su via del Colle resterà aperto negli orari consueti di apertura al pubblico previsti nel mese di riferimento esclusivamente per l’uscita del pubblico; resta inalterato il consueto percorso di visita del complesso monumentale di Villa d’Este, con entrata ed uscita dal portone principale su piazza Trento.

 

 

FESTA DEI MUSEI E NOTTE EUROPEA DEI MUSEI

L’Istituto autonomo “Villa Adriana e Villa d’Este”, diretto dal dott. Andrea Bruciati, partecipa alla “Festa dei Musei” e alla “Notte europea dei Musei” , sabato 20 e domenica 21 maggio 2017 , con le seguenti proposte culturali, incentrate sul tema “Musei in contest: raccontare l’indicibile nei musei”.
Come per l’edizione passata della Festa dei Musei, il programma degli eventi prevede anche un’offerta culturale diversificata per fasce di orario e target di pubblico.


VILLA D'ESTE

sabato 20 maggio 2017
Orario Villa: 8.30 – 19.45 (ultimo ingresso ore 18.45). Dalle 19.45 alle 22.45 "Notte Europea dei Musei" (ultimo ingresso ore 21.45).

11.00 e 16.00 - “Le ambizioni del Cardinale”
Visite guidate gratuite a cura di Laura Ferracci e Laura Baruzzi
Massimo 30 persone, prenotazione obbligatoria e informazioni: va-ve@beniculturali.it; +39 0774312070


Sabato 20 maggio 2017 – “Notte europea dei Musei”
Orario Villa: 19.45 – 22.45 (ultimo ingresso ore 21.45) – costo simbolico di 1€, fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento.

20.30 - “Le ambizioni del Cardinale”
Visita guidate gratuita a cura di Lucia Zampetti
Massimo 30 persone, prenotazione obbligatoria e informazioni: va-ve@beniculturali.it;+39 0774312070


Domenica 21 maggio 2017
Orario Villa: 8.30 – 19.45 (ultimo ingresso ore 18.45)
11.45 – Concerto itinerante Coro Polifonico “Giovanni Maria Nanino”, direzione Maurizio Pastori (programma)           
16.00 - “Le ambizioni del Cardinale”
Visita guidate gratuita a cura di Laura Baruzzi
Massimo 30 persone, prenotazione obbligatoria e informazioni: va-ve@beniculturali.it; +39 0774312070

 

 

30 aprile 2017 - Concerto di Primavera

Il Concerto di Primavera a Villa d’Este, quest’anno giunto all’VIII edizione, presenterà come di consueto brani sul tema dell’amore composti o rielaborati da grandi autori tra Cinquecento e Otto-Novecento.

Il programma presenterà una prima parte con brani rinascimentali di autori legati alla casa d’Este e una seconda parte di brani corali e solistici d’opera e d’operetta relativi alla tematica centrale; le due parti saranno intervallate da alcune composizioni particolari comunque legate alla tematica del concerto e al Monumento che lo ospita: una celebre Ave Maria di Franz Liszt celebrativa dell’amore della Madre celeste e del grande virtuoso magiaro; il notissimo Va’ pensiero di Giuseppe Verdi per segnalare l’amore di patria e l’altrettanto noto tema corale della Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven, inno dell’Europa, per ribadire la volontà di un mondo fondato sulla collaborazione, sull’unione e sulla condivisione.

Il biglietto di accesso alla Villa comprende l’ingresso al concerto consentito fino ad esaurimento posti disponibili.

Villa d'Este – Sala del Trono
Domenica 30 aprile 2017, ore 18.00
'Concerto di primavera'


Programma


GIOVANNI MARIA NANINO (1544ca.-1607)
Alcun non può saper e Occhi ladri
da Il Primo Libro delle Canzonette a 3 voci (Venezia, 1593)


LUCA MARENZIO (1553-1599)
Zefiro torna
da Il Primo Libro dei Madrigali a 4 voci (Venezia, 1585)


GIAN GIACOMO GASTOLDI (1555ca.-1609), Il ballerino
dai Balletti a 3 voci (Venezia, 1594)


ADRIANO BANCHIERI (1567-1634), Gli amanti moreschano
dal Festino nella sera del giovedì grasso, avanti cena (Venezia, 1608)


MARC’ANTONIO CESTI (1623-1669), Intorno all’idol mio


WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791), Voi che sapete
da Le nozze di Figaro


GAETANO DONIZETTI (1797-1848), Della crudele Isotta
da L’Elisir d’amore, atto I


GIUSEPPE VERDI (1813-1901), Coro delle incudini, dal Trovatore, atto II


FRANCESCO PAOLO TOSTI (1846-1916), ‘A vucchella (versi di Gabriele D’Annunzio)


RODOLFO CAMPA (1886-1963), Le fragole (versi di Rocco Pagliara)
***
PIERLUIGI D’AMATO (1972), Spark


FRANZ LISZT (1811-1886), Ave Maria, Antifona a 4 voci e pianoforte


GIUSEPPE VERDI (1813-1901), Va’ pensiero, dal Nabucco, atto III


LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827), An die Freude
tema corale dalla Sinfonia n. 9, op. 125

 

Mercoledì 26 Aprile 2017

Si segnala che il giorno 26 aprile 2017 si svolgerà, dalle ore 8.00 alle ore 11.00, un'assemblea del personale dipendente che potrebbe causare disagi nell'accesso all'Area Archeologica di Villa Adriana e al complesso monumentale di  Villa d'Este.

 

 

Apertura 1 Maggio 2017

Villa d'Este sarà aperta al pubblico lunedì 1 Maggio 2017 dalle 8.30 alle 19.45 (18.45 ultimo ingresso) con le consuete tariffe di ingresso (€ 8 biglietto intero - € 4 biglietto ridotto).

La chiusura settimanale verrà posticipata al giorno seguente, martedì 2 maggio.

 

 

Villa Adriana e Villa d'Este

16 e 17 aprile 2017 - Festività Pasquali
Domenica 16 e lunedì 17 aprile in occasione delle festività di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo, Villa Adriana e Villa d' Este resteranno aperte, rispettando il normale piano orario e tariffario.

 

Villa d'Este
domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017
orario: 8.30 - 19.30 (la biglietteria chiude alle ore 18.30)
martedì 18 aprile chiusura settimanale
Biglietteria 
tel.: +39 0774332920, email: info@villadestetivoli.info

 

Villa Adriana
domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017
orario: 9.00 - 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 17.30)
Biglietteria 
tel.: +39 0774382733, email: villa.adriana@coopculture.it
Considerata l’intensa affluenza di visitatori, normalmente prevista nel ponte pasquale, Villa Adriana propone una più ampia scelta di orari di visite guidate per garantire a chiunque lo desideri una permanenza più piacevole nella Villa.
sabato 15 aprile
10.45-11.30 -12.30- 15.00
domenica 16 aprile
10.45 - 11.30 - 12.15 - 13.00 - 14.30 - 16.00
lunedì 17 aprile
10.30 -11.00 - 11.30 - 12.15 - 13.00 - 14.30 - 15.30 - 16.30
martedì 18 aprile
10.45 - 11.30 - 12.30 - 15.00
Il costo delle visite guidate è di € 5,00 (€ 2,00 di diritto di prenotazione).
Per informazioni e prenotazioni +39 0774382733

 
"Tivoli incontra..." Edizione 2017 - conversando a Villa d'Este su arte, letteratura, spettacolo

12 e 20 aprile, 13 maggio, 7, 17 e 24 giugno 2017 – interviste - conversazioni

La rassegna “Tivoli incontra...”, realizzata in collaborazione con l'Istituto “Villa Adriana e Villa d'Este” e l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Tivoli, offre l'occasione di avvicinare e conoscere personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, secondo la formula dell'intervista – conversazione, assecondando il piacere del racconto e dell'ascolto su diversi temi, in questa seconda edizione incentrati particolarmente su cinema e teatro.
Gli incontri, condotti dal curatore Pino Strabioli e da Fiamma Satta, rinnovano una consuetudine antica nelle sale di Villa d'Este, da sempre luogo dedicato all'ascolto della musica e all'esercizio delle dotte conversazioni.
Partendo dall'esperienza umana e professionale degli artisti ospiti della rassegna, o solo dalla loro disponibilità a raccontarsi e a raccontare, viene offerta una occasione di conoscenza ed approfondimento della società dello spettacolo, attraverso l'esperienza delle personalità coinvolte, in una modalità che tende ad annullare la distanza tra pubblico e protagonisti.

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF  

SCARICA LA LOCANDINA IN PDF 

 

PRIMA EDIZIONE DELLA GIORNATA NAZIONALE DEL PAESAGGIO

L’Istituto autonomo Villa Adriana e Villa d’Este, diretto dall'arch. Laura Moro, partecipa all’iniziativa del MiBACT nella giornata di martedì 14 marzo 2017 con le seguenti proposte culturali:

VILLA D'ESTE

Visite guidate gratuite sul tema della rappresentazione del paesaggio a cura di Laura Baruzzi e Laura Ferracci.
Orario visite:
11.00 - 'Le vedute e il giardino, ovvero il paesaggio di Ippolito II d'Este';
15.00 - 'Villa d'Este: paesaggio dei viaggiatori del Grand Tour'.

massimo 30 persone, prenotazione obbligatoria e informazioni:+39 0774312070, email va-ve@beniculturali.it

Orario Villa d'Este: 8.30 – 18.15
La biglietteria chiude alle ore 17.15
Biglietteria Villa d'Este
tel.: +39 0774332920, email: info@villadestetivoli.info

 

VILLA ADRIANA

Visita guidata gratuita sul tema "Villa Adriana e il suo contesto paesaggistico" a cura della dott.ssa Benedetta Adembri, responsabile del sito archeologico. La visita presenta le sistemazioni a verde "attuali" (dal Settecento ad oggi) e un cenno ai giardini adrianei.

Orario visita: 10.30
massimo 30 persone, prenotazione obbligatoria e informazioni: +39 0774312070, email va-ve@beniculturali.it

Orario Area Archeologica: 9.00 – 18.30
La biglietteria chiude alle ore 17.00
Biglietteria Area Archeologica di Villa Adriana
tel.: +39 0774382733, email: villa.adriana@coopculture.it

 

Tariffe Villa Adriana e Villa d'Este
Biglietto intero € 8.00, ridotto € 4.00, fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, consultabili nel sito web del MiBACT

 

ISTITUTO VILLA ADRIANA VILLA D’ESTE

In collaborazione con

GRUPPO VOCALE OTTAVA RIMA

presentano

IL CANTO DI ORLANDO

Questo anno cade il quinto centenario della prima edizione dell'Orlando Furioso del 22 aprile 1516, un libro unico nel suo genere, un universo a sé in cui si può viaggiare in lungo e in largo, entrare, uscire, perdercisi. L'Orlando Furioso è il poema del movimento, movimento a linee spezzate, a zig zag, tracciato da cavalli al galoppo e intermittenze del cuore umano.  
Il Canto di Orlando è un racconto a 4 voci narranti e ensemble vocale che si concentra sulla vicenda amorosa che lega la bellissima Angelica, in fuga da numerosi spasimanti, e il paladino Orlando, di lei infelicemente innamorato.
Il testo è a cura del Gruppo Vocale Ottava Rima ispirato al poema di Ludovico Ariosto e all'edizione dell'Orlando Furioso di Italo Calvino

 

Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori                 Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)


Era il bel viso suo                                                 Cipriano de Rore (c. 1515 - 1565)


O gran bontà de' cavallieri antiqui                       Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)


Basciami mille volte                                                   Luca Marenzio (1554 – 1599)


Dunque baciar sì belle e dolce labbia (1° parte)    

              
Se tu m'occidi  (2° parte)                                          Andrea Gabrieli (c. 1532- 1585)


Di pianger mai                                                 Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)


Ingiustissimo Amor                                                Costanzo Festa (1485/90 – 1545)


Astolfo monta a cavallo                                    Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)


Della beltà del ciel s'ammira                              Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)


Era come un liquor sottile                                  Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)


Chi salirà per me                                                     Giaches de Wert (1535 - 1596)

 

 

Domenica 5 febbraio 2017 prima domenica del mese


Domenica 5 febbraio 2017 è la prima domenica del mese, quindi l'ingresso all'Area Archeologica di Villa Adriana e al complesso monumentale di Villa d'Este è gratuito.


Orario Villa Adriana: 9.00 – 18.00
La biglietteria chiude alle ore 16.30


Orario Villa d'Este: 8.30 – 17.30
La biglietteria chiude alle ore 16.30


Informazioni:
è vietato visitare le due Ville in costumi d'epoca e maschere ed effettuare rappresentazioni, salvo specifiche autorizzazioni da parte della direzione.

Biglietteria Villa Adriana: +39 0774382733, email villa.adriana@coopculture.it
Biglietteria Villa d'Este: +39 0774332920, email info@villadestetivoli.info

 

Il “suono” di Liszt a Villa d’Este

"Proseguendo per nuove strade…”

V Edizione
15 gennaio – 23 aprile 2017          

Concerti matinée su pianoforte Erard del 1879

Giunta ormai alla quinta edizione, domenica 15 gennaio riparte Il “suono” di Liszt a Villa d’Este, la rassegna musicale dedicata al musicista che ha legato il suo nome alla villa di Tivoli, amata e frequentata per molti anni. Per quattro mesi diverse domeniche ospiteranno la musica nella ormai tradizionale formula del concerto - matinee. Il titolo dell’edizione 2017,“Proseguendo per nuove strade…”, si riallaccia a quello della precedente “Aprendo verso nuovi orizzonti…”, poiché si prosegue verso nuove sperimentazioni nell’uso del pianoforte che costituisce il fulcro della manifestazione, l’Erard del 1789, simile allo strumento utilizzato da Liszt quando soggiornava a Villa d’Este. La programmazione si estende perciò a brani non solo riferiti a Liszt e agli autori contemporanei o stilisticamente affini, o legati in qualche modo al pianoforte Erard; anche tra gli interpreti si registra la presenza di artisti stranieri, la proposta di nuove combinazioni strumentali, e l’apertura, in alcuni casi, ad alcuni giovani e giovanissimi musicisti, particolarmente dotati e proiettati verso un’importante attività concertistica. I concerti proposti spaziano dall’atmosfera ancora natalizia del programma del 15 Gennaio, con brani di ispirazione fiabesca come i balletti di Ciajkowskij e “Ma mère l’oye” di Ravel, ad una insospettabile e interessantissima versione modernizzata delle “Variazioni Golberg” di J.S. Bach, ad una riproposizione delle “Rapsodie ungheresi” di Liszt in un concerto-boutade che ben si adatta al clima carnevalesco del periodo in cui si svolge. Non si trascurano poi le ricorrenze del centenario della scomparsa di F.P. Tosti, il re della romanza da camera, italiana e non solo, nonché di E. Granados, grande esponente della scuola nazionale spagnola, protagonista quest’ultimo del concerto del 19 Marzo. Non tralasciamo infine di completare in modo esaustivo l’integrale degli “Années de Pèlerinage” di Liszt, proposti in tre precedenti edizioni consecutive da Ivan Donchev il quale, oltre al supplemento “Venezia e Napoli”, unico tassello mancante, ci propone una parte di concerto a quattro mani con la sua valentissima allieva Elena Nefedova. Due ulteriori appuntamenti integrano la rassegna: un concerto assegnato al futuro vincitore dell’imminente concorso internazionale di musica da camera “On Stage Competition”, riservato quest’anno al solo pianoforte, ed infine, subito dopo la Pasqua, l’ormai tradizionale “Supplemento di Pasqua”, dedicato questa volta espressamente all’ambiente musicale della città che ospita la villa estense, sede prestigiosa della rassegna Il “suono” di  Liszt a Villa d’Este.

 

Programma

15 Gennaio 2017 domenica ore 11,15    

“Quattro mani da favola”
musiche di Ciajkowskij, Ravel, etc.
duo pianistico “Pas de deux”
Barbara Panzarella e Susanna Piermartiri

 


22 Gennaio 2017 domenica ore 11,15 

“Dalla Russia con amore… per J.S. Bach”
le variazioni Goldberg come non le abbiamo mai sentite
al pianoforte Aleksandr Vershinin
alla chitarra Andrei Zvonkov

 


12 Febbraio 2017 domenica ore 11,15 

“Bizzarrie lisztiane: una sfida all’ultima rapsodia”
 musiche di Franz Liszt
al pianoforte Massimiliano Genot e Adalberto Riva

 


26 Febbraio 2017 domenica ore 11,15 

“Remembering Sir Francesco Paolo Tosti ”
a 100 anni dalla scomparsa di F.P.Tosti (9 aprile1846 - 2 dicembre 1916)
con il soprano Arianna Morelli
al pianoforte Mauro Arbusti

 


12 Marzo 2017 domenica ore 11,15 

“Al termine del percorso… come Liszt a 4 mani con gli allievi”
 musiche di Franz Liszt
al pianoforte Ivan Donchev e Elena Nefedova




19 Marzo 2017 domenica ore 11,15 

“L'acqua: bellezza, gioia, inquietudine, tragedia”
a conclusione del centenario della scomparsa di E. Granados
musiche di Liszt, Albeniz e Granados
al pianoforte Irene Veneziano

 


26 Marzo 2017 domenica ore 11,15 

Concerto del vincitore del concorso internazionale  “On Stage Competition 2017”
in collaborazione con On Stage Classical Music Association

 

 

23 Aprile 2017 domenica ore 11,15 

Il tradizionale supplemento di Pasqua
“La musica a Tivoli: omaggio di giovani musicisti tiburtini a Liszt e al suo allievo Sgambati”
musiche di Liszt, Sgambati e altri autori
al pianoforte Cecilia Facchini
al violino Davide Facchini


MiBACT - Istituto autonomo Villa Adriana e Villa d’Este, Direttore ad interim Laura Moro
Coordinamento generale: Marina Cogotti (Direzione Villa d’Este)
Organizzazione: Associazione Culturale Colle Ionci
Direzione artistica: Giancarlo Tammaro
Coordinamento servizio Vigilanza e Accoglienza: Laura Baruzzi, Maria Rita Gentile, Giuseppina Morrone
Servizi amministrativi: Simonetta Dominici, Annamaria Stefani

L’ingresso ai concerti è gratuito e consentito solo fino ad esaurimento dei posti in sala,
previo ritiro di un tagliando distribuito il giorno stesso all’ingresso della Villa mezz'ora prima del concerto.

La visita alla Villa è a pagamento secondo le tariffe vigenti.

 

EVENTI CULTURALI E ORARI DI APERTURA IN OCCASIONE DELLE FESTIVITA’ NATALIZIE 2016 – 2017,  SITO VILLA D’ESTE


Si informano i cortesi visitatori che durante le festività natalizie Villa d’Este sarà aperta al pubblico come segue:

  • Domenica 25 dicembre il monumento resterà chiuso al pubblico.
  • 26 dicembre 2016, lunedì festivo, apertura dalle 8,30 alle 17,00 (ultimo ingresso ore 16,00)
  • 27 dicembre chiusura settimanale (posticipata, come da regolamento, al martedì feriale successivo in caso di lunedì festivo)
  • 1° gennaio 2017, apertura dalle 8,30 alle 17,00 (ultimo ingresso ore 16,00), con ingresso gratuito. Alle ore 12.00 è previsto presso il “Terrazzo dei venti” un concerto di musica di tradizione orale con zampogne e ciaramelle (informazioni al +39 0774332920, email info@villadestetivoli.info).
  • Lunedì 2 gennaio chiusura settimanale.

Per gli eventi culturali e gli orari di apertura in occasione delle festività natalizie a Villa Adriana e Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli CLICCA QUI

 

 

Comunicato di Sospensione del Servizio di Ristorazione

Per cessione del rapporto di convenzione con la Sirio Hotel S.r.l.,  a partire dal 1 dicembre 2012 e fino a nuova comunicazione, è sospeso il servizio di caffetteria e ristorazione di Villa d’Este. Per aggiornamenti sulla data di riattivazione del servizio, si invita a consultare il sito  o a chiamare il n. telefonico 0774.312070.
 
  Web design: MMCC  
 

Home - La Storia  - Info & Servizi - News - Museo del libroBiglietteria Online - Contatti - Galleria Fotografica